La mia love story con i pantaloni cargo di mio cognato

0
431

Per l’ultimo giorno di Fashion Revolution voglio condividere una cosa intima e speciale che è la mia personale “Clothing Love Story” con il capo che amo forse di più, vuoi perché è uno dei più vecchi che ho o perché ha una lunga storia alle spalle o, perché, semplicemente, è ai miei occhi, ancora oggi, bellissimo e lo porto spesso, con tutto.

Dettaglio dei pantaloni cargo – courtesy by me

Si tratta dei pantaloni cargo che ho ereditato da mio cognato (ancora vivo e vegeto, ci mancherebbe!) attraverso vari passaggi familiari che hanno coinvolto prima mia sorella, poi mia mamma. Sicuramente hanno almeno 30 anni perché mio cognato li portava quando faceva il servizio militare nell’esercito, ma guardando e toccando il tessuto, un bel cotone pesante made in Germany, sembra siano stati prodotti solo ieri, tanto è ancora bello e resistente. Una volta smessi, mio cognato li ha passati a mia sorella che a sua volta li ha parcheggiati a casa dei miei genitori e per un po’ li ha portati mia mamma, soprattutto per il giardinaggio; li ho visti a volte in giro per casa, ma in modo distratto, magari appoggiati su qualche sedia, ma non mi ci sono mai soffermata, pensavo più che altro fossero troppo grandi, troppo larghi. Poi un bel giorno, colpo di fulmine a scoppio ritardato. Li ho messi casualmente, ero dai miei genitori e volevo qualcosa di comodo per stare fuori in giardino e … da quel momento non li ho più lasciati.

Dettaglio dei pantaloni cargo – courtesy by me

Essendo piuttosto pesanti li indosso soprattutto nei mesi freddi e devo ammettere che è dura separarmi da loro quando arriva il caldo, a malincuore li lavo, li piego e li metto nella scatola dei vestiti invernali ma poi è sempre una gioia tirarli fuori in autunno. Li amo per tante ragioni: perché sono di un bel verde salvia ora piuttosto sbiadito che fa effetto stone washed, perché sono ampi e comodi e hanno due bellissime maxi-tasche laterali dove metto tutto, perché li indosso con una cintura camouflage di tela (anche questa storica e riparata per poterla riutilizzare), con la quale ci stanno da dio, perché hanno la chiusura a bottoni come piace a me, perché hanno dei buchi ma lo so solo io😉, perché li porto con tutto, anche con le bluse più femminili o i blazer e il contrasto è accattivante.

Dettaglio di pantaloni cargo – courtesy by me

A volte quando li tiro fuori all’inizio della stagione mi sorprendo del desiderio che ho ancora di indossarli e mi ritrovo innamorata di loro come il primo giorno, tanti anni fa che non ricordo nemmeno quando. Ma se c’è amore, come in tutte le cose, non c’è bisogno di farsi troppe domande, tutto viene facile, spontaneo e, soprattutto, senza fine. ‘Loved Clothes Last‘.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here