Kaya Dorey

Ogni anno sei giovani provenienti da tutto il mondo vincono lo ‘Young Champion of the Earth‘, voluto dal Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP) insieme all’azienda Covestro, a sostegno della tutela ambientale e dell’uso sostenibile delle risorse naturali; il premio consiste in 15.000 dollari di finanziamento di base, oltre a una formazione intensiva e al tutoraggio su misura affinché i progetti presentati possano essere realizzati.

Quest’anno, tra i sei vincitori proclamati nel mese di novembre, c’era anche Kaya Dorey, 29enne designer di North Vancouver, città canadese della Columbia Britannica, che ha vinto per la sua innovazione nel settore dell’abbigliamento sostenibile. Il suo marchio, NOVEL SUPPLY CO., produce abiti privi di coloranti tossici e di sintetici, valorizzando tinture ecologiche e materiali naturali come il cotone organico e soprattutto la canapa che, afferma Dorey, “è la fibra più sostenibile che ho in mente perché per produrla ci vuole molta meno acqua rispetto alle altre colture”.

Ma il valore aggiunto del progetto della designer è che l’attività dietro al marchio si basa sulla filosofia di produzione ‘a circuito chiuso’ ovvero su un programma di ‘ritiro’ cui Kaya sta lavorando, che prevede che l’azienda si assuma la piena responsabilità dei capi prodotti una volta consumati, oltre a garantire che vi sia una soluzione per qualunque rifiuto creato nel processo di produzione.

Inoltre Dorey sogna di creare un centro di produzione automatizzato per altri brand locali di abbigliamento, in cui i macchinari dovrebbero produrre abbigliamento e insieme facilitare la ricerca sulla componibilità dei tessuti e l’innovazione di nuovi materiali più sostenibili. L’ambizione della designer è che questo suo modello prenda piede in tutto il mondo e affinché ciò accada chiede unità di intenti ma anche di azioni.

Auguri Kaya!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here