15 / Dicembre / 2018
Home Tags Fanzine

Tag: fanzine

I primi di agosto vi avevo parlato dell'uscita imminente della fanzine #3 di Fashion Revolution dal titolo 'Fashion, Environment, Change'; ebbene, la rivista è uscita e mi è arrivata già da qualche giorno. È sempre un piacere riceverla e stavolta trovo un formato iper-ridotto (15 x 18) ma comunque piacevole...
Popolo di eco-à-porter, la fanzine #3 di Fashion Revolution è in pre-ordine! Il 28 agosto prossimo l'organizzazione lancia, con il titolo di 'Fashion, Environment, Change', la sua terza rivista biennale da collezione, creata per scoprire e indagare le storie che si nascondono dietro i vestiti che indossiamo. Dopo 'Money Fashion Power'...
Nel post di fine aprile scorso dedicato a 'Loved Clothes Last', la fanzine #2 di Fashion Revolution, parlavo tra le altre cose dei diversi destini che toccano all'abbigliamento invenduto e il più brutale era quello di finire dritti nell'inceneritore. Immaginatevi che tristezza e che spreco! Chilometri di tessuto, magari pregiati...
..."Cura i tuoi vestiti come i buoni amici che sono". (da 'Loved Clothes Last' Fanzine #2 di Fashion Revolution)
Ieri, nel mio pezzo su 'Loved Clothes Last', la fanzine #2 di Fashion Revolution, parlavo di quanto mi piacesse l'idea della 'Clothing Love Story' ovvero dell'invito a scrivere e a fotografare uno dei nostri capi preferiti con cui abbiamo avuto e abbiamo tuttora una storia d'amore per poi condividerlo...
Finalmente ho ricevuto anche il secondo numero, intendo la Fanzine #2 di Fashion Revolution! Era in pre-ordine e l'attendevo con impazienza ma l'attesa è stata ripagata da 122 pagine, sempre su carta riciclata, che propongono in modo creativo con illustrazioni, foto originali, poesie e tanto altro, possibilità e idee...
Ci siamo. Rivoluzionari fashion di tutto il mondo unitevi e rispondete alla chiamata del movimento globale più trendy che c'è, quello che, nato in Inghilterra nell'aprile 2013 all'indomani del crollo dell'edificio commerciale Rana Plaza, in Bangladesh, in cui morirono migliaia di operai tessili, è cresciuto e si è diffuso...
"Siamo la 'Fashion Revolution'. Siamo persone che da tutto il mondo fanno funzionare l'industria della moda. Siamo persone che indossano vestiti. E siamo le persone che li fanno. Siamo designer, accademici, scrittori, imprenditori, politici, marchi, rivenditori, distributori, produttori, creatori, lavoratori e amanti della moda. Siamo l'industria e siamo il...

ULTIMI ARTICOLI