15 / Dicembre / 2018

ULTIMI ARTICOLI

A Mercatopoli anche gli oggetti hanno un’anima (parte 2)

"Tutti gli oggetti hanno un'anima". Potrebbe forse essere scontato che il proprietario di un negozio dell'usato dica così delle cose che...

L’operazione di decluttering che mi porta a Mercatopoli (parte 1)

Alcuni dei termini che utilizziamo più spesso qui a eco-à-porter sono 'riciclo', 'riuso', 'recupero' e ormai sappiamo bene perché. Eco-moda non...

Stella McCartney, una carta per il clima targata Onu

L'impegno di Stella McCartney per l'ambiente e per una moda sempre più sostenibile continua, non solo con le sue collezioni e...

Moodìa, l’umore sartoriale per ogni corpo di donna

Quando la primavera scorsa siamo state a Milano a 'Fa la cosa giusta!', Moodìa è stato uno dei marchi che ci è piaciuto di...

La resistenza etica di Clare Press

È un'emozione particolare per me parlare oggi di e con una collega che non vive solo dall'altra parte del globo, in Australia, ma che ha...

‘Vestimenta’, oltre l’abito, un linguaggio

“Le persone hanno dei bisogni e io col mio lavoro mi impegno per soddisfarli“. Mi piace citare le parole di Denise Bonapace, la poliedrica...

Anche Jean Paul Gaultier dice ‘adieu’ alla pelliccia

Che Jean Paul Gaultier abbia deciso di rinunciare a pelle e pelliccia naturale si sa già da qualche giorno, esattamente dal 10 novembre scorso,...

Al flagship store di Stella McCartney anche i manichini sono bio!

Se un marchio cerca di fare le cose per bene nel campo della sostenibilità, e ha anche i mezzi per farlo (cosa non secondaria,...

ULTIMI ARTICOLI